Back to top
CCIA DI MANTOVA

venerdì 20 marzo 2020

CCIA DI MANTOVA

LE NOVITA':


BANDO VOUCHER DIGITALI 4.0.

Le imprese potranno beneficiare di un contributo massimo di € 10.000,00 concesso a fondo perduto a copertura del 70% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA, per investimenti di importo totale pari o superiore a € 3.000,00 IVA esclusa.

Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti in ambiti tecnologici di innovazione digitale previsti dal piano "Industria 4.0", con spese sostenute per:

  • servizi di consulenza;
  • servizi di formazione specialistica;
  • investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici nel limite del 50% delle spese ammissibili.

BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE

Camera di commercio di Mantova, per favorire lo sviluppo del sistema economico locale, mette a disposizione la somma di Euro 180.000,00 per incentivare l’internazionalizzazione delle imprese mantovane.

Il bando prevede quattro misure:

Misura A – consulenza e assistenza nelle materie di sviluppo aziendale sui mercati esteri

Misura B – partecipazione a missioni economiche all’estero

Misura C – partecipazione con proprio stand ad una manifestazione fieristica all’estero

Misura D - partecipazione con proprio stand ad una manifestazione fieristica in Italia a carattere internazionale, come da elenco approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

La presentazione delle domande può avvenire esclusivamente con invio telematico a partire dalle ore 9.00 del 18/05/2020 fino alle ore 18.00 del 20/07/2020 (TERMINI PROROGATI), salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili.

 

BANDO MANTOVA CRESCE

Il Comune di Mantova e la Camera di Commercio, in linea con le iniziative promozionali già intraprese per sostenere lo sviluppo del sistema economico locale, intendono sostenere l’ampliamento, la diversificazione di offerta e la nascita di nuove attività commerciali ed artigianali, dei servizi e del turismo, attraverso il recupero di spazi sfitti da parte di nuove attività, start-up e apertura di nuove unità locali da parte di realtà già consolidate, anche provenienti da altri territori.

 

Proroga del termine per la presentazione delle domande: dal 30.03.2020 al 30.06.2020

 

Condividi su