Back to top
Nazionale - Prorogate le “misure” per il credito

mercoledì 09 luglio 2014

Nazionale - Prorogate le “misure” per il credito

Boccata d'ossigeno per le imprese! Sono state prorogate per tutto il 2014 le misure a sostegno del credito delle Pmi. Si prolungano pertanto fino al 31 dicembre i termini di:

  • Accordo per il Credito 2013” – per operazioni di sospensione e allungamento dei finanziamenti, ed operazioni per promuovere la ripresa e lo sviluppo delle attività.
  • Plafond “Progetti Investimenti Italia” – a sostegno dei progetti d’investimento in beni materiali e immateriali, strumentali all’attività d’impresa, avviati anche nei sei mesi precedenti al momento di presentazione della domanda.
  • Plafond “Crediti Pa” – per agevolare l’accesso la credito delle Pmi che soffrono dei ritardi di pagamento della Pa, tramite:
    • sconto pro soluto;
    • anticipazione del credito, con cessione dello stesso (realizzato anche nella forma dello sconto pro soluto);
    • anticipazione del credito, senza cessione dello stesso.
​Lo rende noto l’ABI, d’intesa con le parti co-firmatarie, chiarendo che “le condizioni del nostro tessuto produttivo, per quanto in miglioramento rispetto al passato, richiedono di evitare discontinuità in questa delicata fase di avvio della ripresa, fissando la nuova scadenza a fine anno rispetto a quella prevista del 30 giugno scorso”. I contenuti principali delle misure restano immutati.

 

Condividi su