Back to top
Vicenza - Contributi per inserimento lavorativo disabili

mercoledì 09 luglio 2014

Vicenza - Contributi per inserimento lavorativo disabili

La Provincia di Vicenza ha pubblicato un bando per la concessione di contributi finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti disabili. Le richieste di contributo possono essere inoltrate oltre che da cooperative di tipo “b” anche da aziende aventi sede locale o secondaria sul territorio della Provincia di Vicenza. Beneficiari dell’iniziativa sono i lavoratori disabili appartenenti alle categorie di cui alla legge 68/99 in virtù dell’inserimento lavorativo avvenuto a partire dal:

  • 1° aprile 2011 al 31 dicembre 2011;
  • 1° gennaio 2012 al 31 dicembre 2012;
  • 1° gennaio 2013 al 31 dicembre 2013.
A sostegno dell’iniziativa l’aiuto è concesso mediante contributo avente le seguenti caratteristiche in riferimento ad assunzioni realizzate nei periodi suindicati:
  • Imprese:
    • 4.000 euro per assunzione del personale disabile a tempo indeterminato o trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato;
    • 6.000 euro per assunzioni con contratto a tempo indeterminato in favore di personale disabile con handicap psichico o intellettivo o di disabili di difficile collocabilità individuati dal comitato tecnico;
    • 6.000 euro come incentivo aggiuntivo a quello ammesso dall’art. 13 della legge 68/99  per assunzioni con contratto a tempo indeterminato in favore di personale disabile con handicap psichico o intellettivo o di disabili di difficile collocabilità individuati dal comitato tecnico;
    • Contributo del 30% del costo salariale per assunzione a tempo determinato, non inferiore ai 6 mesi, in favore di personale disabile con handicap psichico o intellettivo o di disabili di difficile collocabilità individuati dal comitato tecnico e comunque per un importo di 4.000 euro per contratti di almeno 12 mesi più 200 euro per ogni mese successivo e per massimo ulteriori 6 mensilità;
    • 2.000 euro per l’adattamento del posto di lavoro.
  • Cooperative di tipo “b”:
    • 4.000 euro per l’inserimento lavorativo di personale disabile a tempo indeterminato;
    • 150 euro al mese per 24 mensilità a seguito dell’inserimento di personale disabile a tempo determinato;
    • Eventuali fondi residui per periodi diversi da quelli suindicati di inserimento lavorativo.
Si precisa che la sommatoria degli interventi su elencati non dovrà essere superiore a 8.000 euro (sono esclusi i contributi per l’adattamento del posto di lavoro). I soggetti interessati dovranno inviare il modulo di adesione entro il 29 agosto 2014 tramite pec all’indirizzo provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net.

 

Condividi su