Back to top
Debiti Pa - Ripartiti fondi per pagamenti delle Regioni

giovedì 10 aprile 2014

Debiti Pa - Ripartiti fondi per pagamenti delle Regioni

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze con apposito decreto ha approvato il riparto di parte delle somme previste dal “Fondo per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili delle Pa” per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni. Il Ministero stabilisce che alle Regioni che entro il 28 febbraio 2014 hanno effettuato richiesta di anticipazioni di liquidità sono attribuite risorse per effettuare pagamenti di debiti esigibili alla data del 31 dicembre 2012, o dei debiti per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro lo stesso termine, diversi da quelli finanziari e sanitari Le risorse, che ammontano complessivamente a 2.927.343.124,13 euro, sono state assegnate alle regioni:

  • Campania: 327.428.642,17 euro;
  • Lazio: 2.037.076.825,40 euro;
  • Liguria: 4.737.656,56 euro;
  • Piemonte: 558.100.000 euro.
I pagamenti sono effettuati dando priorità ai crediti non oggetto di cessione pro soluto e, tra questi, a quelli relativi al credito più antico, come risultante dalla fattura o dalla richiesta equivalente di pagamento. Le regioni interessate devono provvedere all'estinzione dei debiti entro il termine di trenta giorni dalla data di erogazione dell'anticipazione di liquidità. Fonte: http://www.tesoro.it/

 

Condividi su