Back to top
Reggio Emilia - Contributi reti d'impresa

giovedì 10 aprile 2014

Reggio Emilia - Contributi reti d'impresa

La Camera di Commercio di Reggio Emilia ha pubblicato un bando per la concessione di contributi finalizzati ad incentivare lo sviluppo e la costituzione di reti d’impresa e di altre forme di aggregazione tra imprese. Possono beneficiare delle agevolazioni le Pmi, anche in forma consorziata o associata, con sede legale e/o unità operativa istituita da almeno 6 mesi nella provincia di Reggio Emilia,  organizzate secondo le seguenti modalità di aggregazione:

  • raggruppamenti, in numero minimo di 3, con utilizzo della forma giuridica di “contratto di rete”,  costituiti successivamente al 31 dicembre 2013 o da costituirsi entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione al contributo;
  • consorzi e società consortili costituiti successivamente al 31 dicembre 2013 o da costituirsi entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione al contributo.
Le spese ammissibili, sostenute tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2014, comprendono:
  • spese notarili (escluse le spese per bolli, tasse e imposte) e di registrazione sostenute per la formalizzazione del contratto di rete;
  • costi per la redazione del programma di rete e per l’asseverazione;
  • costi per acquisizione brevetti e diritti di licenza strumentali alla realizzazione del progetto e costi del deposito di brevetti e la registrazione di marchi strettamente correlati ai risultati ottenuti nella realizzazione del progetto;
  • costi per l’ideazione e la promozione del marchio della rete;
  • spese per servizi di consulenza prestati da consulenti esterni, ivi comprese le consulenze prestate dal “manager di rete”;
  • costi del personale dipendente delle imprese impegnate nel progetto;
  • costi per la formazione del personale dipendente impegnato nel progetto.
L'aiuto finanziario è concesso sotto forma di contributo in conto capitale pari al 50% delle spese ammesse, fino ad un massimo di 15.000 euro per raggruppamento. Le imprese interessate possono inviare la domanda di contributo dal 5 maggio al 30 settembre 2014. Per maggiori informazioni cliccare sul seguente link

 

Condividi su