Back to top
Lombardia - Contributi creazione e rilancio d'impresa

lunedì 21 ottobre 2013

Lombardia - Contributi creazione e rilancio d'impresa

La Regione Lombardia eroga contributi a valere sulla Linea 8 del Fondo di Rotazione per l'Imprenditorialità (FRIM) per favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese(Start Up) e supportare la «rinascita» di imprese esistenti (Re Start). Possono beneficiare delle agevolazioni i seguenti soggetti con sede operativa in Lombardia:

  • Start Up:
    • Aspiranti imprenditori, che completano l’iscrizione al registro delle imprese di una delle CCIAA della Lombardia, entro 90 gg dal decreto di approvazione dell’elenco dei Business Plan ammessi;
    • Start up innovative iscritte all’apposito registro presso una delle CCIAA della Lombardia;
    • MPMI iscritte al registro delle imprese di una delle CCIAA della Lombardia, da non più di 24 mesi.
  • Re Start:
    • MPMI iscritte al registro delle imprese di una delle CCIAA della Lombardia da non più di 24 mesi e derivanti da impresa preesistente (attraverso la costituzione di nuova impresa o lo sviluppo di un’area aziendale) o da lavoratori espulsi dal mondo del lavoro e/o da cooperative che rilevano attività in dismissione;
    • Impresa sociale, costituita da non più di 24 mesi, con l’obiettivo di riconversione totale o parziale di aziende in crisi;
    • PMI che, da non più di 24 mesi dalla data di presentazione della domanda, assumono un dirigente il quale realizza un investimento diretto nel capitale sociale dell’azienda di minimo 50.000 euro;
    • PMI con un piano di rilancio aziendale ammesso ai sensi del bando Por Fesr Piani di Rilancio Aziendale.
Regione Lombardia selezionerà una rete di fornitori di servizi di affiancamento ai percorsi di avvio e rilancio d’impresa, scelti tra i seguenti soggetti aventi una sede operativa o domicilio fiscale sul territorio lombardo:
  • Imprenditori di una micro, piccola o media impresa;
  • Dirigenti d’azienda titolari di p.iva;
  • Liberi professionisti, singoli o associati;
  • Incubatori pubblici e privati in qualsiasi forma costituiti;
  • Incubatori certificati;
  • Società ed enti di accelerazione d’impresa.
Le spese ammissibili riguardano:
  • Spese generali connesse all’avvio/ rilancio dell'impresa;
  • Spese per investimenti legati all’avvio e rilancio dell’attività d’impresa (a titolo di esempio: investimenti e acquisto di beni strumentali per l’avvio/ rilancio dell’attività, spese di comunicazione, costi di personale, licenze di sfruttamento economico, brevetti industriali, licenze di software);
  • Spese sostenute a seguito di stipulazione di un contratto di servizio con il soggetto fornitore prescelto e relative all’avvio e al rilancio dell’attività imprenditoriale.
Il programma di investimento deve essere realizzato nell’ambito del territorio della Regione Lombardia. I programmi d’investimento devono essere conclusi entro 24 mesi dalla data di concessione del finanziamento. I servizi di affiancamento possono essere fruiti nell’arco di 36 mesi dalla data di approvazione del Business Plan. Il bando prevede l'erogazione alle imprese beneficiarie di finanziamenti diretti a rimborso e di contributi a fondo perduto,come di seguito specificato:
  • Contributo a fondo perduto del valore di 5.000 euro per spese generali connesse all’avvio/ rilancio dell’impresa e previa valutazione positiva del Business Plan;
  • Finanziamento diretto a medio termine per il programma di investimento della durata di 7 anni, di cui 1 anno di pre-ammortamento al tasso nominale annuo di interesse pari allo 0,50 %. L'entità del finanziamento è compresa tra 15.000 e 100.000 euro, sino al 100% delle spese ammesse;
  • Contributo a fondo perduto del valore massimo di circa 30.000 euro spendibile per l’acquisto di servizi di affiancamento ai percorsi di avvio/ rilancio d’impresa, presso uno o più fornitori selezionati e ricompresi negli elenchi approvati da Regione Lombardia.
Le modalità di presentazione delle domande di contributo saranno rese note successivamente da Finlombarda S.p.a., soggetto gestore del FRIM. Per maggiori informazioni contattaci, sarà Nostra premura rispondere il prima possibile. [divider_line type="divider_line" el_position="first"] [rev_slider_vc alias="Newsletter" el_position="last"]

 

Condividi su