Back to top
Fondoprofessioni - 1 mln di euro per la formazione

martedì 10 settembre 2013

Fondoprofessioni - 1 mln di euro per la formazione

Fondoprofessioni, il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate, allo scopo di sostenere e finanziare le partecipazioni ad attività formative a catalogo, intende destinare un importo complessivo di 1.000.000 euro per un avviso a sportello aperto fino ad esaurimento risorse. Le risorse sono ripartite secondo due canali di accesso:

  • Canale A: dotazione di 600.000 euro rivolto agli studi e alle aziende fino a dieci dipendenti;
  • Canale B: dotazione di 400.000 euro rivolto agli studi e alle aziende con oltre dieci dipendenti.
I beneficiari dell’attività formativa sono le lavoratrici e i lavoratori dipendenti per i quali gli studi professionali e/o le aziende collegate, che hanno provveduto all’adesione a Fondoprofessioni precedentemente alla data di avvio dell’attività formativa. Inoltre, viene riconosciuta la possibilità di finanziare la formazione degli apprendisti, per i quali è stata effettuata regolare adesione a Fondoprofessioni. Sono finanziabili i percorsi formativi presenti all’interno di cataloghi accreditati da Fondoprofessioni. I percorsi dovranno essere organizzati secondo le linee guida predisposte dal Fondo e rispondere ai seguenti requisiti:
  • le iniziative di formazione continua proposte, dovranno tendere verso una logica rispondente all’esigenza di valorizzazione e riqualificazione delle lavoratrici e dei lavoratori;
  • aggiornare le competenze professionali delle lavoratrici e dei lavoratori rispetto alle opportunità di mercato, alle innovazioni tecnologiche, alle modificazioni che intervengono nei processi produttivi, all’evoluzione delle professionalità e degli assetti normativi di riferimento;
  • l’offerta formativa proposta dovrà essere effettivamente già presente sul mercato;
  • il catalogo dovrà presentare un’ampia e differenziata offerta formativa;
  • il catalogo dovrà essere per la struttura accreditata, un’attività ricorrente sottoposta a continui aggiornamenti delle rispettive edizioni.
E’ prevista la possibilità di accreditare cataloghi formativi che prevedano l’erogazione della formazione in modalità e-learning. L’entità del finanziamento dipende dal numero di dipendenti in forza allo studio/azienda. "Canale A" Consente l’accesso solo agli studi e alle aziende che hanno un massimo di dieci dipendenti, prevede il coinvolgimento di uno o più beneficiari a più di una attività formativa a catalogo, per un contributo pari all’80% del costo sostenuto per ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di 1.500 euro di contributo. "Canale B" Consente l’accesso solo agli studi e alle aziende con oltre dieci dipendenti, prevede due opzioni alternative:
  • opzione 1): il coinvolgimento di beneficiari diversi ad attività formative a catalogo per un importo massimo di contributo pari a 150 euro a dipendente in formazione, fino a massimo di 30 dipendenti in formazione per ogni studio/azienda. Il contributo concedibile è pari all’80% del costo sostenuto dallo studio/azienda per la partecipazione all’attività formativa a catalogo.
  • opzione 2): il coinvolgimento di uno o più beneficiari a più di una attività formativa a catalogo, per un contributo pari all’80% del costo sostenuto per ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di 1.500 euro di contributo.
La domanda di finanziamento unitamente alla documentazione richiesta a corredo della stessa, dovrà essere inviata al seguente indirizzo pec: fondo@pecfondoprofessioni.it. Saranno finanziate quelle domande che, in base all’ordine cronologico di arrivo, troveranno disponibilità di risorse. Per maggiori informazioni contattaci, sarà Nostra premura rispondere il prima possibile. [divider_line type="divider_line" el_position="first"] [rev_slider_vc alias="Newsletter" el_position="last"]

 

Condividi su