Back to top
Lombardia - Missione negli Emirati Arabi

mercoledì 03 luglio 2013

Lombardia - Missione negli Emirati Arabi

La Camera di Commercio di Como in collaborazione con la sua Azienda Speciale Sviluppo Impresa organizza la partecipazione di imprese lombarde alla missione imprenditoriale in programma dal 24 al 28 novembre 2013 a Dubai e Abu Dhabi. L’iniziativa ha carattere multisettoriale e mira a sostenere le PMI lombarde nella ricerca di nuove opportunità commerciali negli Emirati Arabi attraverso l’organizzazione di incontri di affari con potenziali controparti locali individuati sulla base delle specifiche esigenze fornite dalle aziende lombarde partecipanti. Potranno partecipare le aziende appartenenti a tutti i settori merceologici fino ad un massimo di 15, tuttavia l’iniziativa verrà realizzata solo al raggiungimento di un numero minimo di 5 aziende. La quota di partecipazione è pari a € 3.350 + IVA 21% e comprende: • Ricerca partner sulla base delle specifiche esigenze e richieste delle aziende lombarde • Organizzazione degli incontri di affari individuali (B2B) con gli operatori emiratini • Servizio di interpretariato per tutta la durata degli incontri • Transfer in loco per la realizzazione degli incontri di affari • Assistenza di personale qualificato durante il periodo della missione • Volo a/r Milano – Dubai e soggiorno con prima colazione in hotel cat. Superiore • Transfer da/per aeroporto di Dubai L’iniziativa rientra tra le missioni programmate nell’ambito dell’Accordo di Programma tra Regione Lombardia e Sistema Camerale, ai sensi del bando voucher per l’internazionalizzazione delle PMI lombarde 2013. Le aziende partecipanti possono usufruire di un voucher di € 1.800,00 (€ 1.728,00 al netto delle ritenute di legge del 4%) che potrà essere scontato sul costo totale della missione. La richiesta del contributo regionale va presentata on line sul sito https://gefo.servizirl.it/adp dalle ore 10 del 4 settembre 2013. La data di scadenza per la partecipazione all’iniziativa è fissata al 19 agosto 2013. Tuttavia sarebbe opportuno che le aziende facciano pervenire agli organizzatori il proprio Company Profile al più presto e comunque entro la fine di luglio, al fine di attivare una pre-verifica prodotto/mercato senza alcun impegno economico per l’azienda.

 

Condividi su